Home

La Compagnia della Scala è un gruppo teatrale sorto a Verona nel 1981.

Il fondatore, Roberto Privitera, ne è a tuttoggi presidente e regista, oltre che autore di tutte le rappresentazioni messe in scena.

Nel corso degli anni si sono alternati vari attori, soltanto Roberto Castelli è rimasto dagli inizi del gruppo teatrale.

Dai primi mesi del 2016 la CDS Produzioni è diventata proprietaria esclusiva di tutte le opere allestite, assumendosi anche il compito di organizzare le future  rappresentazioni della Compagnia della Scala.



Attori che hanno fatto parte della Compagnia della Scala

con ruoli da  protagonisti


Maurizio Agnolini, Gaia D'Andrea, Vera Fosseni, Daniela Franchi, Andrea Gragnato, Paolo Lucas, Annamaria Marzi, Antonio Menicucci, Nunzia Messina, Marisa Migliaccio, Rosa Ricci.

Attori che hanno fatto parte della Compagnia della Scala

 

Mario Agnolini, Anna Anti, Giancarlo Avanzini, Francesco Begnini, Gabriella Bertuccio, Ilaria Bindi, Enrico Biondani, Antonio Bortolazzi, Laura Capelli, Francesco Chiarelli, Annamaria Cometti, Davide Del Medico, Emanuele Del Medico, Dermot Daly, Enrico Ferrari, Licia Gioacchini, Luisa Guderzo, Federica Manaresi, Matteo Marcheluzzo, Vannia Mariotto, Ornella Merlini, Paolo Molini, Riccardo Molini, Giorgio Moretto, Antonio Mucci, Alberto Recchia, Laura Rocchi, Max Rossato, Antony Toma, Enrico Valenta, Damiano Zardini, Francesco Zardini.

Attori che attualmente fanno parte della Compagnia della Scala


Antonio Alessi, Roberto Castelli, Vera Fosseni, Jacopo Sebastiani, Max Rossato.



Dopo "Com'è possibile senza donne?", andato in scena nel 2016, il 30 marzo 2019 la CDS Produzioni ha presentato in prima assoluta al Teatro SS.Trinità di Verona "A proposito di" commedia in due atti  scritta e diretta da Roberto Privitera con Roberto Castelli e Vera Fosseni, con musiche di Riz Ortolani.


Il 30 marzo 2020 la CDS Produzioni avrebbe dovuto mandare in scena la commedia "Fermata a richiesta" testo e regia di Roberto Privitera con Roberto Castelli e Jacopo Sebastiani, ma a causa della pandemia e relative restrizioni lo spettacolo non ha potuto avere luogo.

Si resta pertanto in attesa dell'evolversi della situazione che ha bloccato per oltre due mesi quasi tutte le attività del nostro Paese.




Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.